Una volta pensavo che il lavoro a maglia fosse noioso e riservato solo alle signore che si mettevano davanti alla tv e si facevano passare il tempo…

Però ultimamente vedevo sempre più ragazze pubblicizzare le loro creazioni ai ferri o all’uncinetto, e mi hanno invogliata sempre più!!! D’altronde dopo feltro, pannolenci, carta, gomma crepla, pergamena e via discorrendo…beh mi rimanevano pochi campi in cui sperimentare ancora 🙂

Così in fiera a Vicenza, visti i numerosi banchetti di gomitoli e ferri, ho deciso di farmi spiegare da un’amica le basi, e di buttarmi…e ho scoperto che in realtà è un’attività molto rilassante e che dà belle soddisfazioni man mano che il lavoro procede!!!!

La mia prima copertina a maglia

E così, dopo un primo lavoro fatto giusto per “prenderci la mano” (un tentativo di scaldacollo per mia figlia, con due colori grigio e rosa), mi son cimentata nella produzione di una copertina per neonati!

Per partire mi son procurata questo bellissimo set da bimbo, DMC Baby Hug, con un dolce cagnolino peluche che abbraccia un gomitolone da 200 g di lana DMC color panna, in cui era incluso lo schema per fare una copertina 60×80 cm, a cuoricini in rilievo.

Con questo set è facile produrre una calda copertina, da rimettere successivamente dentro all’abbraccio del peluche per regalarla ad una neomamma! Così facendo la mamma avrà una copertina con cui coprire il suo neonato e un dolce peluche da dargli appena lo vorrà!!!

Ed ecco un work in progress di quello che sto facendo!!! Troppo carino con i cuori in rilievo!!!

Non vedo l’ora di farvelo vedere finito, e di vedere la felicità della mia amica a cui la regalerò!!!
E subito dopo via di nuovo a creare altre cose in lana, diventerà una droga, lo so già! 😉

Un bacione a tutti!!!
SuSy
Condividi il mio post coi tuoi amici!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *