Quando vedo lo sguardo di Alice che incontra un animaletto e si illumina mi fa davvero tanto piacere! Sorride e gli corre incontro, sia esso un gatto, un cane o qualsiasi altro tipo di animale, piccolo o grande non importa!

Lei li ama tutti e vuole giocare e accarezzarli tutti!

Questo lato del suo carattere l’ha sicuramente preso dal suo papà, perchè io ho paura di qualsiasi tipo di animale, non essendoci cresciuta insieme, e mi fa molto piacere che sia come lui, perchè è sicuramente un valore aggiunto crescere con un cucciolo.

I cani di Alice

Abitando in condominio ho escluso l’acquisto di un cagnolino da tenere in casa, anche perchè siamo fuori tutto il giorno per lavoro e l’idea di prenderlo per lasciarlo solo non mi piace proprio! In più lo vedo come un grosso impegno, perchè van portati fuori almeno mattina e sera e per una che già dorme poco, alzarsi ancora prima per portarlo fuori è impensabile.

Magari quando Alice crescerà ci penseremo, sarebbe sicuramente bellissimo per lei, ma si vedrà!

Ora come ora però lei si diverte tantissimo quando, nel weekend o nei pomeriggi in cui torniamo presto da lavoro, andiamo in campagna dal nonno, dove ci sono i due cani di famiglia, un pastore maremmano e un pastore tedesco, ad attenderla per fare tanti giochi!

L’approccio di Alice coi cani

Le prime volte che siamo andati era molto restia ad avvicinarsi, anche perchè sono abbastanza grandi, rispetto a lei, e sopratutto il pastore tedesco, una cucciola di nome Kora, che ha due anni e mezzo, è molto irruenta e giocherellona, quindi tende ad avvicinarsi velocemente e leccarla ovunque!

Ora, dopo esserci andati una decina di volte, sta prendendo sempre più confidenza e ci si avvicina, si fa leccare le manine e li accarezza tranquillamente, e questo mi rende davvero felice!

Resta inteso che è sempre controllata quando si avvicina agli animali, perchè per quanto buoni siano possono sempre accadere degli imprevisti, anche perchè lei è molto irruenta a sua volta e tendere a tirar loro la coda, o toccargli occhi, zampe, orecchie, etc, quindi magari un attimo di ribellione del cane può succedere, ma per ora son sempre stati molto buoni!

Alice con Roy
Alice e papà con KoraPapà con Kora

Come vedete, mio marito per primo si butta a terra coi suoi cagnoloni, per giocarci, mentre io tendo sempre a starne alla larga, per la mia paura perenne, che sto però cercando di migliorare e sto riuscendo a tenere a bada per non “influenzare” Alice.

Ali con Kora Alice con Kora

L’adorazione per i gatti di Alice

Quanto le piacciono i gatti, invece, l’ho scoperto all’asilo, quando l’ho vista rincorrere tutti i gatti della tata Paola, e lo vedo quando andiamo a trovare i miei genitori in montagna, che hanno un Maine Coon, che sta diventando più grande di lei, e che rincorre sotto ai tavoli e ovunque in casa!

Alice col gatto dei miei
Alice col gatto dei miei

Alice col gatto di tata Paola

Sono davvero consapevole di quanti vantaggi ci siano a far crescere i bambini assieme agli animali, sia in termini di anticorpi, che in termini di consapevolezza, autostima, formazione del carattere, e per questo ora che viene la bella stagione saremo sempre più spesso in campagna a giocare con loro, e a far su e giù dallo scivolo e dagli altri giochi che ci ha regalato il nonno!
Parco giochi di Alice

I vostri bimbi come vivono il loro rapporto con gli animali? Ne avete in casa? Avete il giardino o siete in condominio?

Portatemi le vostre esperienze, così da poterne fare tesoro e decidermi che anche in appartamento sia possibile tenerli…così quando Alice me lo chiederà sarò pronta! 😉

Un bacione a tutti
SuSy

Condividi il mio post coi tuoi amici!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest

5 comments on “L’amore di Alice per gli animali…l’ha preso dal papà!”

  1. Anche Micaela adora gli ancora gli animali e ha un ottimo rapporto con loro..da mia mamma e da mia suocera abbiamo il cane Chanel e Milo di piccola taglia e vivono benissimo in appartamento. Penso che sia fondamentale interagire con loro ai bambini fa bene!!

    • Si infatti! Io che non ne ho mai avuti proprio sento che ho un atteggiamento diverso verso di loro, di continuo timore, non riesco ad aprirmi del tutto! Certo li accarezzo se son buoni, ma non mi viene di farmi leccare le mani o di baciarli, etc…

  2. Ho tre gatti . La prima l’ho presa alcuni anni fa come pet teraphy per mio figlio piccolo. Ora tutti e tre sono parte integrante della famiglia

    • dev’essere davvero bello…ecco un gatto l’avevo valutato, il problema è che io sono fortemente allergica, quindi è molto rischioso anche prendere i gatti siberiani che dicono non causare problemi di allergia!

  3. Noi abbiamo un gatto, Sheldon da circa due anni. Abitiamo in appartamento quindi più di quello e qualche criceto e pesce negli anni passati, non credo proprio di voler tenere in casa, anche se il cane è il sogno della piccola per non parlare del cavallo (ma questa è un’altra storia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *