Come potete vedere in molti miei post in cui vi mostro le foto dei babyshower che ho organizzato, un dettaglio sempre presente, oltre alla torta di pannolini e a qualche regalino per la futura mamma, è lo SMOOTHIE ALLA FRUTTA!

Lo smoothie è un frullato di frutta molto buono e cremoso, fatto con una base di yogurt e frutta, dolcissimo e molto rinfrescante.

Un frullato che quest’anno farò spesso anche per mia figlia, visto che è ricco di vitamine della frutta e proteine dello yogurt, quindi una merenda completa!

Un frullato, tante versioni

Lo smoothies può essere fatto in davvero tanti modi, contenenti o meno latte sottoforma di yogurt, o addirittura aggiungendo al posto dello yogurt, latte di soia, di mandorle o di cocco, per gli intolleranti al latte o per chi segue una dieta vegana.

Quello che ho fatto io durante i babyshower è una versione molto buona, contenente fragole e yogurt bianco.

Smoothies alla fragola

Gli ingredienti base di questo frullato sono:

  • 10 fragole
  • 125 g di yogurt bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero (opzionale, si può anche non aggiungere visto che le fragole già sono molto dolci e anche lo yogurt)
  • 6 cubetti di ghiaccio

Il tutto va frullato (io ho usato il Bimby per comodità) e versato direttamente in un bicchiere per essere gustato (o, cosa ancora più fashion, dentro a un barattolo di quelli che vanno tanto ora, simili ai Bormioli e col coperchio colorato da cui esce la cannuccia!)

Smoothie per babyshower alla fragola e yogurt

Smoothies ai frutti di bosco

Anche questo smoothies è stato da me provato durante un babyshower e contiene i seguenti ingredienti:

  • 80 g frutti di bosco, surgelati o freschi
  • 80 g di yogurt bianco
  • 2 cubetti di ghiaccio

Come per lo smoothie alla fragola, anche in questo caso gli ingredienti vanno frullati e versati direttamente in un bicchiere per essere gustati.

Smoothie per babyshower ai frutti di bosco

Ci sono tantissimi altri tipi di smoothies che voglio assolutamente provare questa estate, come ad esempio questi con mango, pesche o frutti tropicali, di cui vi parla La cuochina sopraffina nel suo post!

Insomma, non resta altro da fare che acquistare la frutta e provare a piacimento e secondo il proprio gusto, una merenda golosissima!

Mia figlia ama la frutta, quindi non credo farò tanta fatica a farglieli gustare nelle giornate d’estate calde in cui saremo a casa!!!

Un bacione a tutti

SuSy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *