Nella vita nostra e di Alice una grande importanza ha anche la nonna paterna, nonché mia suocera!

Anche lei una mamma sempre presente, protettiva e molto attenta a crescere il figlio con sani principi…principi che han fatto si che lo scegliessi come padre dei miei figli, nonché come mio compagno di vita!

Gianluca e Daniela ai giardini mag1987

Alice ama la sua nonna!

Alice passa molto tempo con lei, complice anche il fatto che abitiamo in due condomini adiacenti, e si diverte un sacco con la sua nonna…corse coi tricicli, costruzioni, letture e tanta tanta musica.

Mia suocera adora cantarle tante canzoni fin da quando era piccola e le cantava le ninna nanne, o farle ascoltare grandi classici del passato, che Alice puntualmente balla come fossero musica dance, scatenando grosse risate!

Alice con la nonna Daniela

Per fortuna io e lei abbiamo sempre avuto un buon rapporto, anche quando per alcuni anni ho convissuto con lei assieme al figlio, mi ha sempre fatto da “seconda madre”, prendendosi cura di me come fossi la figlia femmina che non ha mai avuto.

Certo qualche incomprensione c’è stata, ma sinceramente nulla da doversi legare al dito per tirarlo fuori nel momento più (o meno) opportuno! 😉

Quando sento tante persone lamentarsi della suocera mi ritengo molto fortunata insomma (anche se anche io sicuramente ci metto del mio a comportarmi da brava nuora e a farmi scivolare addosso alcune cose che magari farei diversamente da lei)!

Ora è lei ad aiutare noi, ma un giorno le renderemo il “favore”

Apprezzo tantissimo i suoi sforzi per non far mai mancare niente né a sua nipote, né a suo figlio, pur con la fatica di un lavoro da edicolante appena finito sulle spalle, e sono certa che quando sarà anziana apprezzerà a sua volta il fatto che saremo noi a prenderci cura di lei, qualsiasi cosa le dovesse accadere (facendo ovviamente mille corna).

I disturbi dell’udito

Uno dei disturbi più frequenti che possono affliggere le persone anziane è proprio l’ipoacusia, o calo dell’udito, che spesso impedisce di vivere la vita pienamente e godere di tutti i momenti che regalano i nipoti.

Per recuperare l’armonia e tornare a sentirsi vicini, il modo migliore per iniziare è quello di fare una prova gratuita di una soluzione acustica presso i centri Amplifon della propria città, dove un esperto farà una valutazione e potrà eventualmente proporre un servizio personalizzato e su misura del cliente.

Prenotare un appuntamento è molto facile, andando alla pagina internet Amplifon e compilando tutti i campi indicati, o chiamando il numero 800 046 385.

Condividi il mio post coi tuoi amici!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest

6 comments on “La tanto temuta suocera…per me non lo è!!!”

    • Meno male che non sono tutte arpie come le descrivono!!!! Secondo la mia opinione molto però sta anche al comportamento della nuora…a volte ci si deve far scivolare cose di poca importanza e vedere il buono in quelle più importanti! La ricetta per andare d’accordo!!!

  1. Senza mia suocera non potrei stare! Certo a volte è pesante e non sempre siamo d’accordo sulla gestione dei ragazzi ma è sicuramente un aiuto indispensabile. Dal mio canto mi lamento dei suoi metodi ma i bambini ovviamente l’adorano perchè è sempre pronta ad accontentarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *